Bonus

Scopri quanto puoi risparmiare!

Clicca qui per ricevere informazioni o richiedere un preventivo


1) Bonus condizionatori 2020

La Legge di Bilancio 2020 ha confermato l’incentivo, che è stato proprio definito ‘bonus condizionatori’, destinato all’acquisto di elettrodomestici a basso consumo energetico.
Il bonus condizionatori 2020 è un’agevolazione fiscale che spetta a tutti coloro che decidono di acquistare oppure sostituire i propri condizionatori con uno a pompa di calore a risparmio energetico efficiente. Importante è sottolineare che tale incentivo spetta anche senza effettuare lavori di ristrutturazione. Ma ad ogni modo è applicabile secondo i seguenti criteri d’acquisto:

• 50% per coloro che hanno acquistato un condizionatore per una ristrutturazione ordinaria di casa o del condominio;
 
• 50% per l’acquisto di un climatizzatore in classe energetica almeno A+ durante le ristrutturazioni straordinarie;
 
• 65% per coloro che acquisteranno un nuovo condizionatore in pompa di calore ad alta efficienza energetica per sostituirne uno di classe inferiore. L’importo massimo di spesa detraibile è di 30.000 euro, da dividere in 10 rate annuali per 10 anni, di pari importo.

L’incentivo potrà essere richiesto anche senza intervento di ristrutturazione, ma comunque sull’acquisto di un condizionatore che sostituisca in modo integrale o parziale un impianto di climatizzazione invernale di classe energetica più bassa. La detrazione fiscale corrisponde al 50% del totale speso per acquisto, consegna e installazione, fino ad un massimo di 48.000 euro, da dividere in 10 rate annuali per 10 anni, di pari importo.
Per il bonus con ristrutturazione è obbligatoria la certificazione del produttore o del termoidraulico, in base alla quale il condizionatore determina un risparmio energetico.
L’importo massimo di spesa detraibile, è di 96.000 euro, da dividere in 10 rate annuali per 10 anni, di pari importo.

L’acquisto, deve essere effettuato entro il 31 dicembre 2020 in caso di privati, mentre per i condomini il termine si estende fino al 31 dicembre 2021. La detrazione è applicabile sui seguenti beni:
 
• climatizzatore a basso consumo energetico;
 
• deumidificatore d’aria;
 
 termopompa.

 

2) Superbonus 110%

A partire dal 1° luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021, alcune tipologie di interventi mirati alla riqualificazione energetica degli edifici potranno beneficiare del Superbonus del 110% in 5 anni. Gli interventi per accedere all’Ecobonus potenziato devono avere le seguenti caratteristiche:

• rispettare i requisiti minimi sulle prestazioni energetiche degli edifici;

• 
assicurare, nel loro complesso, anche congiuntamente agli interventi di installazione di impianti fotovoltaici, ilmiglioramento di almeno 2 classi energetiche, o il conseguimento della classe energetica più alta possibile, da dimostrare mediante lattestato di prestazione energetica (A.P.E) prima e dopo intervento, rilasciato datecnico abilitato nella forma di dichiarazione asseverata;

• 
essere effettuati conmateriali isolanti rispondenti specifici requisiti tecnici ed ambientali.

Per raggiungere tali obiettivi è necessario intervenire su isolamento termico e impianti di climatizzazione invernale esistenti, sostituendoli conimpianti in pompa di calore per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria.




inizia una chat con Elba Climatizzazione


Elba Climatizzazione di Mauro Cintoi
Viale Elba, 33 - 57037 Portoferraio (LI)
P.iva 01590330492 - Tel. +39 0565 919280 - info@elbaclimatizzazione.com

© Elba Climatizzazione 2020